Con tecniche riflesse si intendono quei trattamenti attraverso punti di meridiani che fanno riferimento a mappature precise di organi come orecchio, piede, mano, volto.
In tutte le culture antiche esistono testimonianze di tradizioni curative che riferiscono appunto l’uso di punti riflessi di organo o di emozioni.
Basti pensare che a livello anatomico la mappa di agopuntura cinese degli antichi taoisti coincide in moltissimi punti con le mappe della antica medicina tradizionale sviluppatasi appuntonel bacino mediterraneo a partire dalla antica Grecia dai tempi di Paracelso, Ippocrate e via dicendo.

La RIFLESSOLOGIA PLANTARE tradizionale proveniente dalla antica medicina tradizionale cinese è un vero e proprio trattamento olistico sia sintomatico che tonificante che drenante, a seconda dei casi.
Attraverso la stimolazione manuale di punti di specifici dei meridiani, si va a fare un vero e proprio messaggio a organi e visceri, ai sistemi psiconeuroimmunoendocrini, alle ghiandole surrenali, o al fegato ect. stimolando metabolismi e risposte fisiologiche.
La morfologia e fisiognomica del piede, cioe’ la sua forma, le sue caratteristiche nelle linee della pianta, nella modellatura delle dita e del tallone, nella morbidezza della falange, o eccessiva lassità, ect. definiscono qualita’ costituzionali e morfogenetiche.

Il DO-In o digitopressione segue i principi base della riflessologia ma è di provenienza giapponese, e anche indiana per certi versi.
Si applicano delle pressioni singole su determinati punti che seguono la medesima mappatura della medicina tradizionale cinese, nel complesso, e anche dei semi di vaccaria o dei magnetini molto piccolo: ha meno la caratteristica di un massaggio ma è altrettanto efficace in confronto alla riflessologia plantare classica.
La RIFLESSOLOGIA del VOLTO, oggi, è molto conosciuta per la scuola vietnamita; io personalmente uso i punti della medicina tradizionale cinese e anche la mappa di EFT, Emotional Freedom Tecnique, a seconda delle necessità individuali.

La RIFLESSOLOGIA DEL VOLTO è molto rilassante, essendo il volto in contatto diretto con il cervello è una tecnica di utilizzo maggiormente emozionale, calma molto il sistema nervoso centrale e ha efficacia nel abbassare i livelli di stress e migliorare la qualità del sonno.

Comunque sia, ogni cultura con metodi peculiari e originali tocca gli stessi bisogni e occorre riconoscere che questo è meraviglioso…

Questo sito fa uso di cookies, cliccando sul tasto - prosegui - acconsentirai all'utilizzo degli stessi. Informativa estesa.